• Eleonora D’Agostino

English Breakfast super veloce

Ecco come preparo la mia English Breakfast in soli 5 minuti (e sporcando una sola pentola!)

Una delle mie coccole preferite nel weekend (oltre a Nocciola che fa il pane sulla mia pancia per svegliarmi) è fare colazione a mattina inoltrata, quando è troppo tardi per latte e biscotti, ma anche troppo presto per un pranzo vero e proprio.

La soluzione che preferisco in questo caso è una colazione salata, che risolvo in pochissimo tempo e sporcando il minimo indispensabile.



INGREDIENTI


- uova- pomodorini

- sale

- pepe

- noce moscata

- timo fresco

- cipolla fritta

- pane in cassetta













PROCEDIMENTO

In una padella antiaderente facciamo grigliare i pomodorini a dadini con un pizzico di sale e qualche fogliolina di timo fresco, finché la pellicina non sarà appena annerita.

TIP: per i golosi incuranti delle calorie, si può aggiungere ai pomodori un goccio di panna, ed è subito una crema!

Li impiattiamo e nella stessa padella rompiamo le uova, che spolveriamo con sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Dopo appena 3 minuti possiamo impiattare anche le uova, ancora belle cremose all'interno, e le cospargiamo con qualche scaglia di cipolla fritta.Io uso questa già pronta dell'IKEA, buonissima e davvero gustosa - ma è facilissima da fare, basta tagliare la cipolla finemente, passarla in una pastella di acqua gassata e farina di riso e friggerla in abbondante olio bollente.


•TIP: quando ho qualche minuto in più a disposizione non mi dispiace passare in padella anche un würstel al formaggio e i baked beans della Heinz (già pronti solo da scaldare - peraltro sempre nella stessa padella!)


A questo punto non ci resta che tostare un paio di fette di pane per accompagnare e avremo un piatto equilibrato di carboidrati e proteine.


•TIP: il pane tostato con una noce di burro è molto più gustoso (anche se meno dietetico!)



E se le uova finiscono prima di finire il pane... c'è sempre l'opzione bruschetta!