• Eleonora D’Agostino

Aria di Montagna

Un libro adottato e già ripartito


Questa è una cosa bella che accade nel mio condominio di Verona.

Da qualche parte fra le persone che abitano il palazzo in cui vivo, si nasconde un anonimo benefattore che di tanto in tanto lascia un libro poggiato al piano terra, proprio di fronte all'ascensore. Chi lo desidera, può prenderlo e, magari, lasciarne uno al suo posto.

Ora, sorvolando sul fatto che questa è una di quelle cose che mi fa ancora ben sperare nell'umanità, anche io ho usufruito di questa munificenza culturale: il libro che vi presento oggi è proprio un... adottato (che in realtà è anche già ripartito, ma va beh).


Quindi, super brevemente. Ho già parlato di Malvaldi e dei suoi Delitti del BarLume, la collana di romanzi gialli edita da Sellerio che si è fatta amare in lungo e in largo. Ecco, Aria di Montagna è parte di questa collana, in cui i simpatici personaggi sono ancora una volta protagonisti di un micro-giallo, piacevole e scorrevole come si confà ad ogni scritto di Malvaldi. Se volete svagare la mente con una lettura leggera e veloce, questo piccolo racconto fa per voi. Acquistabile qui sul sito di Sellerio a un prezzo davvero piccino piccino.


E chissà che anche voi non possiate diventare dei donatori di libri nel vostro condominio!